I MIEI METODI DIDATTICI

Grazie alla mia formazione musicale professionale e alla mia esperienza didattica ultraventennale, sono stato in grado di elaborare due metodi didattici, cioè due libri per l'apprendimento di uno strumento, sia per la cornamusa scozzese che per il Baghèt. 

Questi due metodi nascono da esigenze per certi versi molto diverse, eppure hanno sicuramente in comune una cosa: l'approccio serio alla pratica strumentale senza però dimenticare l'aspetto ludico legato al suonare uno strumento musicale. Sono infatti da sempre convinto che chi impara divertendosi, impara meglio e più in fretta!

Ve li presento singolarmente, facendovi presente che sono facilmente acquistabili online con una breve ricerca in Google, che vi può evidenziare anche eventuali offerte temporanee. Inoltre possono essere ordinati anche presso le principali librerie fisiche italiane, come Mondadori, Hoepli, Feltinelli, Giunti e via dicendo. 

IL METODO PER CORNAMUSA SCOZZESE

Un metodo ritagliato sulle esigenze dell’allievo italiano, diverso per formazione musicale dagli allievi britannici ai quali sono rivolti i metodi per cornamusa attualmente in commercio. Questo metodo getta le basi della lettura ritmica e musicale, guidando poi l’allievo attraverso un percorso che lo porti gradualmente a sviluppare una solida tecnica strumentale. Il tutto senza però dimenticare l’aspetto ludico dell’apprendimento musicale, tanto che l’allievo sarà in grado di eseguire i primi, semplici, brani già dopo poche lezioni.

Oltre agli esercizi, il metodo contiene infatti ben 38 brani tratti dal repertorio tradizionaledella cornamusa scozzese. Alcuni di essi vengono presentati anche in più versioni, tecnicamente sempre più complesse, per permettere all’allievo di crescere musicalmente suonando veri brani, e non solamente dei semplici studi.

 

IL METODO PER BAGHÈT

“Suna ol Baghèt” cioè “Suona il Baghèt” in dialetto bergamasco, è un metodo didattico innovativo dedicato alla cornamusa lombarda, spesso indicata anche solamente come cornamusa bergamasca.

Nel metodo espongo la tecnica strumentale da me sviluppata, in anni di ricerche, per questo strumento. Purtroppo infatti il Baghèt è sprovvisto di una vera e propria scuola tradizionale, cosa che ne influenza negativamente la percezione da parte di altri musicisti, specie agli occhi di chi suona altre cornamuse a livello internazionale. 

Con questo metodo cerco quindi di ridare dignità a questo  strumento della nostra tradizione, sviluppandone appunto la tecnica esecutiva per dare più ricchezza e dignità all'esecuzione dei nostri brani popolari. 

Il metodo è suddiviso in due parti. La prima, pratica, prevede esercizi progressivi per l’apprendimento della musica e della tecnica strumentale, il tutto corredato da 17 brani inediti di difficoltà crescente, che permettono all’allievo di divertirsi suonando veri brani fin dai primi passi.

La seconda parte invece, teorica, tratta la storia e il funzionamento dello strumento, ne spiega il repertorio e dà consigli pratici sulla manutenzione del Baghèt e sul corretto metodo di apprendimento.

Il metodo è disponibile in due versioni, in Sol e in Do, dal momento che esistono due scuole diverse riguardo la lettura della musica per Baghèt. Se avete intenzione di suonare con altre persone, è consigliabile quindi informarsi a quale delle due scuole appartengono, prima di procedere all’acquisto del metodo.

 

Nel caso foste interessati ad acquistare uno dei mei metodi ma vorreste prima visionarlo, sono più che disponibile a organizzare un incontro, anche spostandomi personalmente in tutto il Nord Italia nel caso si parlasse della possibilità di vendita di un buon numero di libri, come nel caso di una banda o di una scuola di musica.  

© Copyright 2018 Ottavio Gusmini – Tutti i diritti sono riservati